FINALE SCUDETTO

FK TEUTA CAMPIONE !! DOPO UNA FINALE BELLA, RICCA DI GOL E COMBATTUTA L’ ATLETICO CASTELLAZZO DEVE ARRENDERSI ALLA SCONFITTA.

E’ stata la finale con più gol di sempre con un inizio scoppiettante che ha visto il vantaggio immediato del Teuta con la rete di Roci, neanche il tempo di ribattere dal cerchio di centrocampo che capitan Asllanaj pareggia per l’ Atletico, ma passano ancora pochi secondo che il Teuta si riporta avanti con la rete di Jurak, lo stesso bomber polacco qualche minuto dopo siglava anche la rete del 3 a 1; il Castellazzo non ci sta e rientra in partita con il gol di Sami Bytyqi su assist di Malik, siamo a metà primo tempo in quella che poi risulterà la fase più equilibrata della sfida con i rossoblu a sprecare per due volte la ghiotta occasione di acciuffare il pari con il numero dieci Gentian Bytyqi non nella solita serata di grazia; scampato il pericolo il Teuta si riporta avanti quando Comastri atterra in area di rigore Toska per un sacro santo calcio di rigore che capitan Shkurti realizza con potenza per il 4 a 2; dopo di lui ancora Jurak per la tripletta personale ed il massimo vantaggio di 5 a 2 con cui si chiude la prima frazione.
Nella ripresa l’ Atletico cerca di recuperare ma deve fare i conti con un Teuta che corre e copre ogni spazio con un partita di sacrificio e cuore da parte di tutti i propri componenti in campo nonostante l’ assenza del febbricitante Cabras , in più quando si crea qualche spazio c’è un grandissimo Pezzella a sbarrare la strada.
Malik (Castellazzo) va in rete due volte per riaccendere una debole speranza di rimonta ma il quarto gol di Jurak chiude ogni speranza e regala il titolo alla propria squadra.
Termina così con l’ amarezza di un Atletico Castellazzo che perde la seconda finale stagionale e così come in RT Cup si ferma ad un passo dal sogno e con l’ euforia dell’ FK Teuta che può iniziare la festa.
Nella finale per il 3° posto il Bizoona Soccer ha la meglio sul Belfica Fc con il finale di 7 a 4 andando quindi a migliorare il quarto piazzamento della passata stagione.
A rete Di Mauro (3), Napolitano (2), Fischetti e Ferrigno per il Bizoona mentre per gli sconfitti tripletta di Predieri e singola di De Leo.
Negli altri premi a squadra l’ Atletico Pumbaa Independiente si aggiudica la Coppa Fair Play dell’ RT League mentre l’ esordiente The Shield si porta a casa il Fair Play dell’ RT Cup.
Nei premi individuali Marcello Bolzi (Athletic Dana) si aggiudica il titolo di capocannoniere dei RT Cup con le sue 12 reti messe a segno nella competizione mentre fa doppietta il numero sette dei nuovi campioni in carica Jakub Jurak (FK Teuta) che grazie al poker servito questa sera raggiunge e supera Lacerda (Las Animas) nella classifica del miglior marcatore dell’ RT League e va a prendersi anche la Scarpa D’ Oro 2017/18 con la bellezza di 64 goal complessivi durante tutta la stagione tra campionato e coppa.
Si conclude così la stagione 2017/18 di Reggio Tornei, con una nuova squadra campione, con tante squadre e tanti volti nuovi e freschi che in questa stagione si sono resi protagonisti.
Ora la pausa estiva di qualche mese per poi riprendere il pre stagione e la preparazione del 2018/19 che , secondo voci di corridoio, sarà ricco di tante novità come il possibile ingrandimento del circuito con nuove squadre a rendere la stagione di Reggio Tornei ancora più entusiasmante.

Leave a Reply