RT CUP 1° GIORNATA

Archiviate le prime tre giornate di campionato e passata la sosta del ponte di fine ottobre per le feste dei Santi la stagione di calcio a 5 OPES Reggio Emilia riparte con la prima giornata della fase a gironi dell’ RT Cup la coppa di lega di Reggio Tornei giunta alla sua quarta edizione.
Nel girone A parte bene il Belfica Fc di Mister Malponte riuscendo a spuntarla in una partita ricca di emozioni contro un Las Animas mai domo.
Il finale di 9 a 6 con tre reti di scarto sembra parlare di una partita a senso unico ma così non è stato , il Belfica è andato subito in vantaggio di 4 reti a 1 per poi vedersi rimontare e superare nel secondo tempo prima della bella risposta che ha portato alla vittoria con i poker di Iacob e del man of the match Magliani e la singola di Veneruso; per il Las Animas una rete per il bomber brasiliano Lacerda, doppietta dell’ esordiente, ma faccia nota del nostro circuito, Merzeskul e tripletta di capitan Margilio che si congeda nel migliore dei modi dalla sua squadra vista l’ imminente partenza per Lisbona; miglior portiere di serata un altro “esordiente” ben conosciuto che risponde al nome di Mencocco (Belfica) fino all’ anno scorso in forza al Bizoona Soccer.
Nell’ altra partita del girone A lo Steaua , nonostante l’ assenza del portiere titolare Luchian, vince senza troppa fatica per 8 a 3 contro l’ AC Piace il Pelo.
Le triplette di Ionita (man of the match) e Ivancov insieme alle singole di Antohi e Benabou regalano la vittoria ai rossoblu, di contro l’ AC Piace porta a casa il riconoscimento di miglior portiere con D’ Avena e va in rete due volte con il solito Bolzi più un autorete a proprio vantaggio.
Con questi risultati Steaua e Belfica comandano a quota 3 punti, Las Animas e AC Piace il Pelo restano a 0 insieme al Los Pirates che ha osservato il turno di riposo in questa prima giornata.
Anche nel girone B due vittorie e nessun pareggio, la capolista dell’ RT League Tekno Service continua a macinare vittorie archiviando la pratica Country United con il rotondo punteggio di 10 a 2; per gli sconfitti una marcatura a testa di Perinelli e Boateng mentre per i vincitori vanno a segno ben sei degli otto giocatori di movimento scesi in campo con la tripletta di Benelli (man of the match) le doppiette di Nistico’ e Muggiano e le singole di Yassir, Mazza e capitan Oppido; Vito Giuliano (Tekno Service C5) al suo esordio stagionale si aggiudica la palma di migliore portiere in campo nonostante l’ infortunio negli ultimi minuti di gara che lo ha costretto a terminare in anticipo la sua partita.
Vittoria pesante ed importane per l’ Atletico Castellazzo che dopo le due finali consecutive perse (finale scudetto 2017/18 e Supercoppa 2018) si prende una piccola rivincita ai danni dell’ FK Teuta superandolo per 8 a 6 grazie ad una prova di cuore ed all’ incredibile serata di grazia di Gentian Bytyqi autore di tutte le otto reti rossoblu che gli valgono anche il primato nella classifica marcatori di coppa; per il Teuta che aveva chiuso il primo tempo sopra per 4 a 2 doppietta di Jurak ed un gol a testa per Malik, Roci, Shkurti e Toska con l’ Atletico a fare filotto aggiudicandosi anche il voto per il miglior portiere di serata con l’ estremo difensore Kodra.
Con queste due vittorie Tekno Service ed Atletico Castellazzo guidano con tre punti, Teuta e Country United restano a 0 in compagnia dell’ Atletico Pumbaa fermo per il turno di riposo.
Nella seconda giornata , in programma ad inizio dicembre, subito due partite interessantissime con la doppia sfida tra capoliste Belfica – Steaua e Atletico Castellazzo – Tekno Service C5 , due gare con cui poter lanciare già una prima fuga ed allo stesso tempo la possibilità per le formazioni sconfitte questa sera di rifarsi subito sotto alla ricerca di uno dei due posti in graduatoria che vale l’ accesso alle semifinali del torneo.

Nella foto Gentian Bytyqi (Atletico Castellazzo) mattatore di Atletico Castellazzo – FK Teuta con 8 reti

Leave a Reply