RT LEAGUE 4° GIORNATA

TEKNO SERVICE E STEAUA FANNO POKER E VOLANO A 12 PUNTI

La quarta giornata di RT League conferma il brillante avvio delle due esordienti Tekno Service e Steaua alla quarta vittoria consecutiva in altrettante gare e quindi solidamente a braccetto in vetta al campionato con dodici punti a testa.
Nel turno delle 20.30 dopo le due sconfitte consecutive (tre se si conta anche la prima giornata di RT Cup) torna alla vittoria l’ FK Teuta di Shkurti e compagni e lo fa in modo roboante con un incredibile 19 a 0 rifilato ad un Los Pirates sempre più fanalino di coda; per i vincitori sei reti di Malik, cinquina del man of the match Toska, tripletta dell’ esordiente Mingioni, doppietta di Roci ed una rete a testa per D’ Ascoli, Shkurti ed anche per il portiere Pezzella (miglior portiere) che trasforma un calcio di rigore.
L’ AC Piace il Pelo con un importante vittoria per 8 a 4 sul Belfica Fc consolida, con tre successi in quattro gare, il proprio secondo posto andando ad agganciare in graduatoria il Las Animas.
Il poker di Predieri (Belfica) non basta contro le singole di Calabrese e Scala, la doppietta di Bolzi ed all’ altro poker di partita firmato dal man of the match Mutillo (AC Piace), Manfredi (AC Piace) completa la bella serata dei suoi con il titolo di miglior portiere del match.
Prosegue la sua marcia lo Steaua capolista che regola con il finale di 11 a 3 il Country United in una partita maschia e combattuta nonostante il punteggio finale, sul tabellino dei marcatori un gol a testa per Chikhi, Perinelli e Boateng per lo United a cui rispondono Benabou (man of the match) con una tripletta, Ionita, Ivancov e Caracciolo con una doppietta oltre a Toma e Antohi con una rete a testa; Luchian (Steaua) premiato come miglior portiere.
Dopo aver rotto il ghiaccio con la prima vittoria stagionale in RT Cup una settimana fa l’ Atletico Castellazzo trova anche la prima vittoria in campionato spuntandola per 7 a 6 contro un Atletico Pumbaa Independiente mai domo.
Tanti i giocatori a rete nella sfida, doppiette per Rrafshi (Castellazzo), Tondelli (Pumbaa) e Bono (Pumbaa) ed una marcatura a testa per Di Silvestro (man of the match), e Lugli per gli sconfitti oltre all’ ex di turno Barbaro, Arsim Bytyqi, Gentian Bytyqi, Kodra Avni e Peluso per il Castellazzo; Mangini (Pumbaa) miglior portiere di serata.
Chiude la serata nel turno delle 22:30 il big match d’ alta quota tra Tekno Service Calcio a 5 e Las Animas con il successo per 6 a 4 della Tekno contro un Las Animas che nonostante la sconfitta ha dimostrato di meritare i piani alti della classifica.
Mattatore tra le fila dei vincitori è Benelli con una tripletta , Muggiano, Oppido e Nistico (man of the match) vanno in rete una volta a testa mentre Di Fusco (Tekno) si aggiudica per la quarta volta consecutiva la palma di miglior portiere in campo; il Las Animas risponde con la doppietta di Pinelli e le singole di Lacerda e Perrone.
Dopo quattro turni dunque Steaua e Tekno Service C5 guidano a punteggio pieno a quota 12, dietro la coppia Las Animas – AC Piace Il Pelo a 9 seguiti dai campioni in carica dell’ FK Teuta a 6, subito sotto un folto gruppetto di squadre a 3 punti: Belfica, Atletico Castellazzo, Atletico Pumbaa e Country United ed a chiudere il Los Pirates a 0.
Nel prossimo turno tra le partite più interessanti Atletico Castellazzo – Country United si sfidano per provare a risalire posizioni importanti, il Las Animas dopo la Tekno Service affrontata questa sera si misurerà contro l’ altra capolista Steaua , molto interessante anche AC Piace Il Pelo – FK Teuta con i primi a dover consolidare l’ ottimo inizio di stagione ed i secondi a voler sicuramente rilanciare le proprie ambizioni di classifica per difendere al meglio il titolo conquistato lo scorso anno; completano il turno Atletico Pumbaa – Belfica due squadre alla ricerca di riscatto dopo un avvio sottotono ed il testa coda Tekno Service – Los Pirates.

( Nella foto un momento di Tekno Service C5 – Las Animas )

Leave a Reply