RT LEAGUE 6° GIORNATA

IL TEUTA SI AGGIUDICA IL DERBY DEI BALCANI. TEKNO SERVICE SEMPRE IN VETTA.

Sesta giornata di campionato e musica che non cambia per la Tekno Service rimasta l’ unica formazione ad aver vinto tutte le sei gare fino ad ora disputate (sette se si conta anche la prima giornata di RT Cup) e quindi unica a punteggio pieno con diciotto punti in classifica.
Il successo di questa sera arriva però con più fatica rispetto ai pronostici contro un Atletico Pumbaa addirittura passato in vantaggio ed in partita per buona parte del match nonostante il finale con quattro reti di scarto di 6 a 2 a vantaggio della capolista.
Alle singole di Di Silvestro e Bono (man of the match) per i gialloneri risponde la Tekno con le doppiette di Yassir e Muggiano ed una rete a testa per Nasuelli e Rasulo; Di Fusco (Tekno) si aggiudica per la quinta volta il voto di miglior portiere della sfida e comanda ora in solitaria la classifica riservata agli estremi difensori valida per la qualificazione alla Shootout Battle 2019.
Nell’ altra partita delle 20:30 in una sfida tra squadre di medio classifica divertente batti e ribatti tra Belfica e Atletico Castellazzo con i primi a spuntarla con il finale di 11 a 9.
Nell’ affollato tabellino dei marcatori sei reti per Predieri (Belfica), poker per Rrasfhi (Castellazzo), doppiette di Esposito (Belfica) e Gentian Bytyqi (Castellazzo) più cinque giocatori con una realizzazione a testa: De Leo e Minauda per il Belfica e Bytyqi Sami e Laafou per il Castellazzo, a chiudere i conti un autogol a favore dell’ Atletico; Mammi (Belfica) e Predieri (Belfica) portano a casa rispettivamente miglior portiere e man of the match.
Prosegue l’ ottimo momento dell’ AC Piace il Pelo che battendo per 11 a 3 il Country United guadagna il secondo posto in solitaria in classifica, un gol per Tovo, Chikhi e Demydyuk per le tre reti del Country a cui rispondono Bolzi e Calabrese (man of the match) con una tripletta a testa, Soprani al suo esordio stagionale con una doppietta, oltre a Caselli, Micelisopo e Perilli con un sigillo per uno, Balasingham (Country) è ritenuto dal direttore di gara miglior portiere della sfida per la terza volta in questo avvio di campionato.
Il Las Animas dopo l’ ottimo 3 a 3 imposto allo Steaua una settimana fa riprende la sua marcia facendo un sol boccone del Los Pirates con un 21 a 2 che non ammette repliche.
Guerzoni e Grenzi le firme delle due reti per gli sconfitti, sugli scudi per i vincitori uno scatenato Lacerda (man of the match) che confeziona la bellezza di dieci reti grazie alle quali vola davanti a tutti nella classifica marcatori con il totale di 28 centri in sei gare per una media impressionante di 4,6 reti a partita; Pinelli ne mette a referto sei, Margilio firma il suo ritorno da Lisbona con una tripletta mentre le singole di Bertacchi e Davoli completano il quadro, Bocconi (Las Animas) premiato miglior portiere.
A chiudere la serata il bellissimo”derby dei balcani” che vede la vittoria dei campioni in carica dell’ FK Teuta sullo Steaua per 5 a 3.
Una partita maschia e giocata a ritmi molto alti che ha visto andare in rete Roci (Teuta) e Ivancov (Steaua) con una doppietta a testa e altri quattro giocatori con un centro ciascuno: Malik (man of the match), Olti e l’ esordiente Zojzi per i vincitori più l’ altro esordiente Lapadat per lo Steaua; Pezzella (Teuta) miglior portiere del match.
Con questi risultati la Tekno Service C5 resta solidamente al comando con 18 punti, dietro sale in seconda piazza l’ AC Piace il Pelo a 15, sul terzo gradino del podio il Las Animas aggancia lo Steaua a 13, quattro punti più sotto FK Teuta e Belfica FC risalgono, grazie alle vittorie di questa sera, a 9 punti, settimo l’ Atletico Castellazzo con 6 davanti alla coppia Atletico Pumbaa – Country United con 3, a chiudere il fanalino di coda Los Pirates ancora fermo a 0 punti.
Ora una settimana di pausa per lasciar spazio alla seconda giornata della fase a gironi di RT Cup in programma mercoledì prossimo per poi tornare in campo il 12 dicembre con la settima di campionato e delle interessanti partite, la capolista Tekno Service C5 dovrà vedersela con un Belfica che arriva da due vittorie consecutive, FK Teuta e Atletico Castellazzo dopo la vittoria in Supercoppa dei primi e la rivincita presa dall’ Atletico nella prima di RT Cup si ritroveranno nuovamente opposte alla ricerca di un rilancio in classifica, sfida d’ alta classifica anche tra Las Animas (13 punti) e AC Piace il Pelo (15 punti) con in palio tre punti pesantissimi per alimentare i sogni di queste due compagini, lo Steaua ha la possibilità di ributtarsi nella mischia dopo un solo punto raccolto nelle ultime due gare affrontando il Los Pirates; molto interessante in chiave ottavo posto e quindi ultimo valido per accedere alle finali scudetto anche lo scontro tra Country United ed Atletico Pumbaa Independiente al momento appaiate in nona piazza con nove punti a testa.

Leave a Reply