RT LEAGUE RECUPERO 11° GIORNATA

RECUPERO 11° G. AC PELO FERMATO SUL PARI DAL CASTELLAZZO, TEKNO E STEAUA ABBOZZANO LA FUGA.

Nel recupero dell’ undicesima giornata oltre alla goleada dello Steaua sul Pumba gare divertenti ed equilibrate con due pareggi ed una vittoria con una rete di scarto oltre al preventivano 3 a 0 a tavolino del Belfica sul Los Pirates.
Come detto l’ unico punteggio rotondo è quello fatto registrare dallo Steaua che piega per 11 a 2 l’ Atletico Pumbaa Independiente nonostante l’ assenza del bomber Ivancov i rossoblu vanno a rete con la cinquina del man of the match Toma, le doppiette di Ionita e Lapadat e le singole di Antohi e Ichim; per il Pumbaa Lugli e Di Silvestro i due marcatori di serata; conclude la serata perfetta la preferenza come miglior portiere per Luchian (Steaua).
L’ AC Piace Il Pelo interrompe la marcia in vetta impattando con un Atletico Castellazzo che dopo tanto sonno sembra risvegliarsi dal torpore con un ottima prestazione che vale il 6 a 6 finale ed il decimo punto in classifica.
Per l’ AC Piace doppiette di Caselli, Perilli e Scala con Manfredi giudicato miglior portiere della gara, negli opposti doppiette di Peluso e dell’ esordiente e man of the match Caramanti olre le singole di Sami Bytyqi e Rrafshi.
Dopo il 5 a 5 imposto ai campioni in carica del Teuta due turni fa il Country United si ripete imponendo lo stesso identico punteggio anche al Las Animas e conquistando il suo nono punto in classifica con il terzo pareggio stagionale.
Il solito Lacerda (man of the match) guida il Las Animas con una tripletta, Davoli e Pinelli gli altri marcatori per arrivare a 5, per il Country dippetta di Demydyuk e singole di Boateng e Pranzitelli oltre ad un autogol di Bertacchi; Balasingam (Country) raccoglie la sua settima preferenza come miglior portiere della sfida salendo saldamente in terza posizione nella classifica dei migliori portieri stagionali.
Combattuta e calda , così come era stato nella partita d’ andata, la sfida tra la capolista Tekno Service ed i campioni in carica dell’ FK Teuta e com’ era successo ormai quasi quattro mesi fa a spuntarla è la Tekno con una vittoria di misura per 4 a 3 grazie anche alle parate del miglior portiere della sfida Giuliano (Tekno) il quale non ha fatto rimpiangere l’ infortunato Di Fusco.
Nel tabellino dei marcatori sette giocatori con una rete a testa: Reggiani, Olti e Risciglione per il Teuta e Nisticò, Nasuelli, Rasulo (man of the match) e Benelli per la Tekno.
Con questi risultati Tekno Service davanti a tutti con 30 punti ed una gara in meno così come lo Steaua che segue a 28 punti in coppia con l’ AC Piace Il Pelo sempre a 28 ma senza gare da recuperare; dietro in quarta piazza l’unica squadra a tenere il ritmo delle prime tre è il Las Animas con 26 punti; quinto l’ FK Teuta con 19 punti e quindi ben sette lunghezze dalla quarta piazza ad ormai 6 turni dal termine della Regular Season; recupera qualche punto il Belfica ora a 15 e sempre in sesta piazza; Dalla settima alla nona piazza il blocco Atletico Castellazzo 10, Country United 9 ed Atletico Pumbaa Independiente 7 ovvero le tre squadre che si giocheranno due posti nei play-off scudetto; a chiudere il Los Pirates ritiratosi con 0 punti.
Tra una settimana spazio all’ RT Cup con la penultima giornata della fase a gironi per poi riprendere il 27 febbraio con la tredicesima giornata dove ci saranno tante partite interessantissime come Las Animas – Tekno Service piuttosto che Belfica – AC Piace Il Pelo o lo scontro dei bassi fondi tra Pumba e Castellazzo o la rivelazione di questi ultimi turno Country United a sfidare lo Steaua , prima di tutto questo però occhi puntati sabato 23 febbraio per il Big Match valido per il recupero dell’ ottava giornata di campionato tra Tekno Service e Steaua, una sfida che può veramente valere il primo posto della Regular Season.

Leave a Reply