RT CUP 4° GIORNATA

RT CUP 4° G: STEAUA, AC PIACE E TEKNO SERVICE IN SEMIFINALE. CASTELLAZZO E TEUTA SI GIOCANO L’ ULTIMO POSTO :

Quasi tutto definito con il penultimo turno di RT Cup, con la quarta fatica disputata ieri sera tre posti su quattro delle semifinali sono già assegnati.
Nel girone A con la vittoria a tavolino (3 a 0) dello Steaua sul Los Pirates il primo posto come già si sapeva è aggiudicato alla squadra Rumena; chi si giocava la qualificazione erano invece Belfica ed Ac Piace il Pelo nello scontro diretto di questa sera; ad avere la meglio è l’ AC Piace con il finale di 8 a 6 grazie al poker del solito Scala, la doppietta di Calabrese e le singole di capitan Caselli e Soprani; non basta il man of the match Magliani (Belfica) autore di una cinquina e la singola dell’ esordiente Improta così come le parate del miglior portiere della sfida Trimarco ad evitare la sconfitta e la conseguente eliminazione dal torneo al Belfica.
Nel girone B la Tekno Service sancisce l’ eliminazione definitiva dell’ Atletico Pumbaa superandolo per 11 a 2 con il poker di Vincenzi la tripletta del man of the match Nasuelli e le singole di Iotti, Rasulo, Oppido e Muggiano andando a blindare il passaggio del turno e mettere una seria ipoteca sul primo posto finale del raggruppamento; Di Silvestro e Lugli le firme di un Pumbaa che si congeda con l’ ennesimo voto come miglior portiere di serata per Catellani.
Importantissima vittoria anche per l’ Atletico Castellazzo che battendo per 6 a 4 il Country United, elimina lo stesso United aggancia momentaneamente (con una partita in più) al primo posto del girone la Tekno e fa un passo in avanti verso le semifinali.
Sul tabellino dei marcatori doppiette per Sami Bytyqi, Bytyqi Gentian e Caramanti per l’ Atletico e Boateng per lo United a segno anche una volta con Perinelli e Bartoli;
Chikhi e Balasingam entrambi del Country rispettivamente miglior giocatore e miglior portiere in campo.
Nel girone B è però ancora tutto da giocare, l’ unica certezza è la qualificazione alla semifinali per la Tekno Service ma tutto si deciderà nella sfida dell’ ultima giornata appunto tra Tekno e Teuta, se vince la capolista Tekno Service o finisce in parità il Teuta viene eliminato la Tekno conserva il primo posto e l’ Atletico Castellazzo passa come seconda, se invece il Teuta riesce a vincere la partita con tutte le tre formazioni appaiate a quota 9 punti il Teuta , per via di scontri diretti e differenza reti negli stessi, salirebbe al primo posto, la Tekno Service scalerebbe in seconda piazza e l’ Atletico Castellazzo saluterebbe incredibilmente il torneo nonostante i 9 punti in classifica.
Se quindi il girone A è praticamente già concluso e la sfida tra Las Animas e Steaua servirà più che altro nella lotta per la classifica marcatori, dove tra l’ altro Gentian Bytytqi (Castellazzo) ha agganciato Lacerda (Las Animas) a quota 16 davanti a tutti; nel girone B c’è ancora tantissimo da giocare nell’ ultimo turno oltre alla sfida tra le due già eliminate Atletico Pumbaa Independiente e Country United alla ricerca dei primi punti in RT Cup.

Leave a Reply