RT LEAGUE 17° GIORNATA

FINISCE 2 A 2 IL BIG MATCH STEAUA – TEKNO; SUCCESSI ANCHE PER TEUTA E CASTELLAZZO.

Era la partita più attesa si può dire di tutto il girone di ritorno, quella tra le due formazioni che più avevano impressionato durante l’ intera regular season e che in una partita secca si giocavano il primo posto finale, e la sfida non ha deluso le attesa con una gara vibrante e terminata con un pareggio per 2 a 2 alla fine dei conti il risultato giusto per quello espresso in campo.
Le reti portano le firme del man of the match Daka (Steaua) e pareggio di Muggiano (Tekno) nel primo tempo e di Ionita (Steaua) per il nuovo vantaggio nella ripresa ed il definitivo pareggio nel finale di Iotti (Tekno); Piacentini (Tekno) giudicato miglior portiere in campo.
Un pareggio che accontenta più la Tekno Service rimasta in testa con il punto di distacco , per la formazione di Mr De Pari a referto anche due cartellini rossi, uno per doppio giallo a Nisticò e l’ altro , diretto e più grave, rimediato dal capitano Oppido il quale rischia di giocarsi la fase finale del torneo.
Risultato un’ po’ a sorpresa tra Las Animas e Atletico Castellazzo con il successo per 3 a 1 dell’ Atletico contro un Las Animas a secco di vittorie da ben oltre due mesi, ultimo successo il 6 a 5 contro i campioni in carica del Teuta datato 6 febbraio, poi ben quattro pareggi con in mezzo la vittoria a tavolino con il Los Pirates per arrivare alla sconfitta di questa sera tutta a firma “Kossovara” con le marcature del man of the match Rrafshi (doppietta) e Gentian Bytyqi; non basta la singola del solito Lacerda ad evitare la sconfitta, anche grazie alle parate di un Iovine (Castellazzo) in serata di grazia e per la seconda volta consecutiva premiato come miglior portiere della sfida.
Ben più rotonda la vittoria nell’ ultima gara di serata con l’ FK Teuta a travolgere per 16 a 3 un coraggioso Atletico Pumbaa Independiente presentatosi in quattro giocatori per onorare comunque il campo, e al di la del risultato tanto di cappello agli sconfitti.
Sul tabellino dei marcatori doppietta di Marciano e singola di Serra per l’ Atletico mentre nel Teuta esagera Toska (man of the match) con sette reti, Mingioni firma un poker, Gerard Moka una tripletta oltre le singole di capitan Shkurti e del portiere Brunild Moka.
Con questi risultati e ad una giornata dal termine della regular season la Tekno Service guida a 41 punti davanti a Steaua 40 ed AC Piace a 38, e con in programma mercoledì prossimo lo scontro diretto tra AC Piace e Steaua significa che la Tekno, la quale affronterà il Country United, è già sicura di uno dei primi due posti che consente l’ accesso diretto alle semifinali scudetto, il secondo di questi due posti si deciderà appunto nella sfida diretta tra una settimana con lo Steaua a potersi accontentare anche di un pari e l’ AC Piace costretto a vincere per fare il salto di livello all’ ultimo tentativo ed una partita che quindi si preannuncia incandescente (all’ andata fini 6 a 4 per lo Steaua).

Las Animas e FK Teuta condividono la quarta piazza con 32 punti, ultimo posto per accedere direttamente al secondo turno di Play off , a fare la differenza a favore del Las Animas sono i successi nei due scontri diretti , basterà dunque una vittoria contro l’ Atletico Pumbaa tra una settimana a Bertacchi e compagni per conservare la preziosa posizione.
Dietro Altletico Castellazzo 22 punti, Country United 15 e a chiudere l’ Atletico Pumbaa Independiente a 10 , distacchi importanti che ad una giornata dal termine della regular ci consegnano in anticipo il quadro del primo turno dei play off scudetto così composti: FK Teuta – Atletico Pumaa Independiente (rivincita della sfida vista questa sera) e Atletico Castellazzo – Country United, gara che si preannuncia molto combattuta ed incerta.
Dunque spazio alla diciottesima ed ultima giornata di regular mercoledì 10 aprile per sciogliere gli ultimi dubbi sui piazzamenti del tabellone con cui poi tuffarsi nella cavalcata finale per l’ assegnazione del titolo.

Leave a Reply