RT CUP STORY

EDIZIONE 2017/18

Terza edizione dell’ RT Cup la coppa di lega di Reggio Tornei, la seconda a cui partecipano tutte le squadre del circuito quindi con dodici formazioni al via. Un’ pò a sorpresa a trionfare è la squadra esordiente Global Canalina dopo aver eliminato la Longobarda nei quarti di finale ed il Belfica Fc in semifinale. Una finale bellissima contro l’ Atletico Castellazzo terminata per 8 a 7 con il bomber Pietro Terranova vero mattatore ed autore di 5 reti su 8 dei suoi ed uno sfortunato Castellazzo alla seconda finale persa in questa stagione.
Marcello Bolzi con il suo Athletic Dana fermatosi alla semifinale conquista il titolo di capocannoniere con 12 reti totali nonostante il brutto infortunio che ne ha condizionato pesantemente la presenza nella seconda parte di stagione.
Coppa che sorrire alle squadre esordienti con il The Shield a portare a casa la Coppa Fair Play come squadre più corretta ed onestamente anche la più simpatica capitanata dall’ istrionico Elia Govoni.

 

 

EDIZIONE 2016/17

Seconda edizione, stessa struttura con la partecipazione di tutte le squadre iscritte alla lega a partecipare alla coppa di lega e dunque 12 squadre divise in tre gironi da quattro formazioni ciascuno da cui si qualificano ai quarti di finale le prime due dei tre gironi più le due migliori terze.
Al termine della competizione è il Torrcaffe’ a conquistare il trofeo superando in finale per 6 a 3 la Longobarda e terminando il torneo imbattuta.
Le altre due semifinaliste eliminate ad un passo dall’ atto conclusivo rispondo al nome di Bizoona Soccer (elminata dalla Longobarda) e Delta Force (elminata dal Torrcaffe’).
Mattatore del torneo Marco Ruggiero (Torrcaffe’) che va a vincere la classifica dei capocannonieri con 20 reti totali; la Coppa Fair Play va all’ US Paralpacar che va a bissare il successo in campionato portando a casa ben due premi su due come squadra più corretta della manifestazione.

 

 

EDIZIONE 2015/16

Prima edizione della coppa di lega di Reggio Tornei, un’ edizione sperimentale con quattro formazioni iscritte (FC Desperados, Las Animas, Panthers, Star Of Fire) raggruppate in un unico girone all’ italiana con partite andata e ritorno, al termine del quale le prime due piazzate accedono alla finalissima. Sono Star Of Fire e Las Animas (rispettivamente prima e seconda classificata nel girone) a contendersi la vittoria finale in una gara che termina 3 a 1 per la Star Of Fire che dunque bissa il successo del campionato e va a vincere il secondo titolo stagionale facendo man bassa dei premi di squadra. Il Las Animas si consola con la vittoria del titolo di capocannoniere con Giuliano Aldrovandi autore di 10 reti.